Executive Master in Finance & Banking

Home/Executive Master CESMA/Executive Master in Finance & Banking

Executive Master in Finance & Banking

L’Executive Master in Finance & Banking vuole costruire solide fondamenta professionali relativamente al profilo “Consulenza”.

Vengono individuate le prestazioni, i ruoli e le funzioni tipiche del personale addetto alla prestazione di consulenza in materia d’investimenti e le conoscenze e le attività necessarie per poter svolgere ciascuna prestazione tipica.


I contenuti e i metodi dei singoli moduli ripropongono le best practices correnti nei percorsi formativi delle principali prove d’esame degli albi, organismi e certificazioni italiani e comunitari, comprese le prove di verifica.

Descrizione

Executive Master in Finance and Banking.

Il Master in Finance & Banking di CESMA e FINANCE & LEGAL, un Master Part-Time con frequenza nel weekend, in aula a Milano e online.

E’ un Executive Master e quindi un Master per chi opera in banca o come consulente finanziario indipendente.

Un Master specialistico perchè il livello delle conoscenze e competenze richieste a coloro che prestano servizi di consulenza in materia di investimenti devono rispondere a criteri più elevati di quelli applicati a coloro che si limitano a fornire informazioni riguardanti prodotti e servizi di investimento.


 

Perchè iscriversi:

Gli obiettivi del Master

  • Consentire ai partecipanti lo sviluppo di un corretto processo di consulenza nel financial planning per operare con successo nel settore degli investimenti finanziari.
  • Fornire gli strumenti teorici e manageriali per la gestione degli investimenti della clientela in termini di ottimizzazione fiscale, assicurativa e previdenziale, successoria e patrimoniale.
  • Sviluppare le skills comunicative e negoziali fondamentali per l’acquisizione e il mantenimento della clientela del particolare segmento.
  • Offrire al cliente un servizio di pianificazione globale altamente professionale finalizzato alla gestione del proprio portafoglio e delle proprie esigenze di investimento in ogni tipo di scenario.

Chi troverai in aula e online:

La Faculty del Master

La faculty è rappresentata da docenti-manager, professionisti e uomini d’azienda, specialisti nelle diverse problematiche affrontate che operano ad alto livello con le più importanti società nazionali ed internazionali. Continuamente aggiornati nelle proprie aree di competenza grazie al quotidiano contatto con la realtà e all’utilizzo degli strumenti più innovativi, trasferiscono con stile interattivo e dinamico un patrimonio conoscitivo indispensabile nel percorso di formazione del partecipante.

Il Master è organizzato con il contributo della Faculty di 


Maggiori informazioni:

Per saperne di più su

  • organizzazione del Master
  • modalità di partecipazione
  • faculty
  • quota di partecipazione ed agevolazioni economiche
  • calendario degli incontri
  • per un colloquio di approfondimento in cui verificare la coerenza del programma con il tuo profilo e le tue aspettative
  • per tutto questo e molto altro CONTATTACI

Informazioni aggiuntive

Luogo

Milano

Data d'inizio

14 novembre 2020

Durata

10 incontri al sabato – in aula e online

Programma

Lo scenario macroeconomico

  • I fattori economici e la loro relazione con i prezzi e i rendimenti dei prodotti finanziari
  • Economia reale ed economia finanziaria
  • La relazione tra economia reale e mercati finanziari

 

I mercati finanziari

  • Il sistema finanziario
  • La struttura dei mercati finanziari in base agli strumenti finanziari negoziati
  • La negoziazione dei titoli sui mercati finanziari

 

I prodotti d’investimento

  • I principi fondamentali
    • Il valore temporale del denaro
    • Il valore presente e il valore futuro del capitale
    • I tassi di rendimento
  • Gli strumenti del mercato monetario
  • Le obbligazioni: caratteristiche, rendimento e rischio
  • Le azioni: caratteristiche, rendimento e rischio
  • I derivati: le diverse tipologie di investimento in opzioni
  • Le valute estere: caratteristiche del mercato dei cambi, rendimenti e rischi
  • I fondi comuni: analisi, selezione e rischi dell’investimento in fondi comuni
  • Certificati e ETC: parti coinvolte e categorie di certificati
  • I prodotti complessi: caratteristiche di complessità e raccomandazioni dell’ESMA e delle autorità nazionali
  • La tassazione degli strumenti finanziari

 

Il servizio di consulenza: le esigenze, gli obiettivi e il profilo di rischio del cliente

  • I Regolamenti MiFID e ESMA
  • La raccolta delle informazioni e dei dati relativi al cliente
    • Il questionario: opportunità e non vincoli
    • Individuazione e codifica delle particolari esigente del cliente
  • Adeguatezza e appropriatezza: la protezione del cliente
  • Il profilo di rischio del cliente
  • La necessità della revisione periodica delle scelte

 

Principi di asset allocation strategica: Le previsioni micro e macroeconomiche

  • L’analisi dello scenario macroeconomico: le fonti e l’interpretazione dei dati nell’ottica della consulenza al cliente
  • La costruzione di portafogli efficienti ed efficaci in base alle esigenze del cliente: dal modello teorico al portafoglio effettivo da proporre al cliente
  • La revisione periodica del portafoglio: il ruolo del consulente
  • La misurazione della performance di un portafoglio

 

La consulenza alla clientela in materia assicurativa e previdenziale

  • Analisi del bisogno di copertura assicurativa e previdenziale
  • Inquadramento normativo e di vigilanza del settore assicurativo
  • IDD: la disciplina della trasparenza e della correttezza dei comportamenti e la disciplina dell’adeguatezza delle soluzioni assicurative ai bisogni della clientela
  • Il codice delle Assicurazioni e la disciplina dei prodotti assicurativi
  • Tipologie e caratteristiche dei prodotti assicurativi
    • Le assicurazioni vita: le polizze di protezione (TCM, LTC e Dread Disease), le polizze di risparmio/investimento (rivalutabili, unit e index linked), le polizze di “previdenza libera” (rendita immediata, differita)
  • Il sistema previdenziale italiano: le principali cause della crisi della previdenza pubblica
  • La previdenza integrativa collettiva di settore e/o aziendale
  • La previdenza complementare individuale
  • Profili gestionali, commerciali e fiscali degli strumenti previdenziali
  • La pianificazione del fabbisogno previdenziale alla clientela

 

Valutazione comparativa dei diversi prodotti assicurativi e previdenziali

  • La disciplina fiscale delle polizze vita
  • Analisi dei risultati a scadenza delle differenti soluzioni

 

Verifica finale delle conoscenze e delle competenze

  • Il corso si conclude con un test finale che determina o meno l’idoneità del candidato
  • Il test è composto da 40 domande ciascuna delle quali presenta 4 alternative di risposta
  • Si supera il test con il 60% delle risposte esatte
  • Il test viene somministrato in aula, dopo la correzione verrà comunicato l’esito con il punteggio ottenuto
  • Il test presenta un’architettura di contenuti in grado di rappresentare e verificare, coerentemente con i requisiti posti dagli Orientamenti ESMA, le aree di conoscenza del profilo professionale considerato, secondo una logica speculare rispetto alle “Unità di competenze” (Unit) in cui si sviluppa il programma di formazione

Ti potrebbe interessare…